Dazi doganali: il calcolo dazi doganali con i codici doganali e la tariffa doganale per vendere all’estero. Nomenclatura tariffaria e doganale

Vendere all’estero: calcolo dazi doganali

I dazi doganali sono una tassa a carico dell’acquirente, per vendere all’estero è però importante sapere effettuare un calcolo dei dazi doganali del Paese di destinazione anche al fine di effettuare una corretta strategia marketing di posizionamento del prezzo del prodotto.

Fare export in Russia come iniziare: il tutorial guidato per impostare la propria strategia. Import export come iniziare.

La tariffa doganale è articolata attraverso codici doganali, se parliamo di vendite extra UE il riferimento è ai dazi doganali in vigore nel Paese di destinazione. La tariffa doganale di un Paese extra UE è in lingua locale e quindi di difficile consultazione.

E’ però possibile risalire ai codici doganali necessari per il calcolo dei dazi doganali in vigore nel Paese extra UE attraverso il nostro Regolamento di esecuzione (UE) n. 1821 del 06/10/2016. Il Regolamento modifica l’allegato I del regolamento (CEE) n. 2658 del 1987 Tariffa Integrata Comunitaria (TARIC) relativa alla nomenclatura tariffaria e statistica ed alla tariffa doganale comune in vigore nella UE.

I codici doganali sono un codice numerico che consente di individuare in modo universale ed univoco un determinato prodotto. L’attuale sistema di codificazione è costituito dal SA – Sistema Armonizzato (in Inglese HS – Harmonized System code), la regolazione del sistema è di competenza della World Customs Organization.

Il sistema di codifica SA per il calcolo dei dazi doganali è articolato in sezioni merceologiche a loro volta suddivise in capitoli, per ogni capitolo sono presenti più voci a cui corrispondono sottovoci abbinate ad un codice doganale di sei cifre. Questo sistema è utilizzato in più di 200 Paesi.

La Tariffa Integrata Comunitaria (TARIC) per l’individuazione del codice doganale del prodotto che si intende esportare è consultabile a questo link, CLICK:

Dazi doganali: il calcolo dazi doganali con i codici doganali e la tariffa doganale per vendere all’estero. Nomenclatura tariffaria e doganale

Una volta ricavato il codice doganale del prodotto per il calcolo dei dazi doganali sulla base della tariffa doganale del Paese extra UE di destinazione è possibile fare riferimento a questo link, CLICK:

Dazi doganali: il calcolo dazi doganali con i codici doganali e la tariffa doganale per vendere all’estero. Nomenclatura tariffaria e doganale

Il corretto calcolo dei dazi doganali a carico dell’acquirente è importante per determinare il costo finale del prodotto, questo è utile da un punto di vista commerciale per fornire all’acquirente tutte le informazioni necessarie ed anche da un punto di vista di marketing per effettuare una corretta strategia di definizione del prezzo del prodotto e quindi per valutare se il costo finale del prodotto che si intende commercializzare nel Paese extra UE risulta competitivo o meno rispetto a prodotti analoghi presenti nel mercato e quindi alla concorrenza.

Per un approfondimento sull’articolo dei dazi doganali e più in generale sulla strategia di posizionamento del prezzo  è possibile scaricare nell’area download la Guida per gli operatori economici in Russia:

Area download per scaricare Gratis la Guida al mercato russo e con la spiegazione delle tre regole fondamentali su come vendere in Russia.

Vendere all’estero: calcolo dazi doganali

Dazi doganali: il calcolo dazi doganali con i codici doganali e la tariffa doganale per vendere all’estero. Nomenclatura tariffaria e doganale.

L’ARTICOLO E’ INTERESSANTE? E’ POSSIBILE FARE DOMANDE!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>