Le risposte alle dieci domande più comuni sui servizi di internazionalizzazione imprese. Un’occasione di approfondimento sul tema.

INTERNAZIONALIZZAZIONE IMPRESE FAQ

Risposte alle dieci domande più comuni sui servizi di internazionalizzazione imprese:

Fare export in Russia come iniziare: il tutorial guidato per impostare la propria strategia. Import export come iniziare.

1) Siamo un’azienda interessata ai servizi di internazionalizzazione imprese, potremmo offrire una provvigione percentuale sulla vendita dei nostri prodotti?

Export Russia si occupa di servizi professionali di internazionalizzazione imprese, non è un Agente di commercio. Eventualmente, se richiesto, è possibile effettuare la ricerca di Agenti di commercio attraverso il nostro servizio Infoimprese aziende Russia (gli Agenti richiedono comunque un rimborso spese mensile fisso). E’ bene quindi cercare di prendere corretta coscienza che cercando di fare vendite spot o comunque cercando di trasferire il rischio d’impresa ed i costi del processo di internazionalizzazione su un soggetto diverso dall’imprenditore con la vecchia storia dell’offerta di una percentuale sulle vendite si corre un rischio ancora maggiore: quello di fare passare inutilmente del tempo rimanendo a casa senza andare da nessuna parte. Nel nostro servizio professionale di consulenza Infoimprese aziende Russia ad esempio richiediamo comunque sostanzialmente l’anticipo delle spese per fasi operative, gran parte del compenso è poi collegata al risultato.

2) Quale è il servizio più idoneo per pervenire ad un processo di internazionalizzazione aziendale?

Dipende dagli obiettivi aziendali, offriamo quattro profili aziendali di approccio al mercato e di internazionalizzazione imprese (Web, Attivo, Aggressivo e Tutor), se l’obiettivo è quello di presentare l’azienda sul mercato cercando di ottenere qualche risultato concreto immediato che possa poi magari portare alla fidelizzazione di alcuni clienti principali con metodo indiretto (importatori e distributori) può andare bene il servizio infoimprese. Se l’obiettivo è quello di pianificare una penetrazione commerciale del mercato nel tempo in modo strutturato e soprattutto un presidio diretto del mercato e quindi anche dei clienti finali risulta necessaria l’analisi dello specifico core business dell’azienda in relazione al mercato e quindi la market entry strategy vera e propria.

3) Quanto costa una internazionalizzazione di impresa?

La prima collaborazione con noi attraverso la formula Smart Russia è a zero spese iniziali e con compenso esclusivamente a risultato. I nostri servizi di internazionalizzazione imprese invece vengono offerti a partire da Euro 299 + Iva per il servizio base del profilo aziendale web ed anche i servizi più professionali come il servizio Infoimprese o la Market Entry Strategy costano meno della partecipazione ad una fiera di settore dall’esito incerto e dove oltre a spendere si impiegano anche molte risorse ed energie personali dell’imprenditore in termini di tempo lavorativo. La spesa per un processo di internazionalizzazione di impresa deve essere intesa inizialmente come un piccolo investimento che poi diventa successivamente un costo variabile direttamente correlato all’aumento di fatturato. Per accompagnare un’impresa in un nuovo mercato il lavoro che deve essere fatto nella fase iniziale è davvero notevole, non soltanto nel mercato di riferimento ma anche nella stessa azienda italiana, spesso le piccole imprese non sono dotate di una struttura organizzativa adeguata e dobbiamo creare noi stessi gli strumenti che servono per operare nel mercato estero. Occorrono diversi mesi di duro lavoro per arrivare al primo ordine ed aprire all’azienda il nuovo mercato.

4) I servizi di internazionalizzazione imprese danno la certezza del risultato?

Il pagamento dei corrispettivi dei nostri servizi di internazionalizzazione imprese avviene con modalità che sono appositamente parametrate per fasi operative e quindi collegate in gran parte al raggiungimento dei risultati. Inoltre è possibile effettuare una prova dei servizi attraverso un’analisi del segmento di mercato dell’azienda, questo consente di valutare le concrete possibilità di successo ed oltretutto viene inoltre comunque fornita un’analisi dei prodotti presenti nel mercato e della concorrenza unitamente ad una metodologia operativa per la strategia di posizionamento del prezzo che può risultare utile anche in altri mercati.

5) Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di servizi professionali per internazionalizzazione imprese?

Se prendiamo ad esempio l’ultimo rapporto Istat emerge che le aziende di maggiori dimensioni, quelle per intendersi con un fatturato tra i 15 ed i 50 milioni di Euro, sono quelle che hanno contribuito all’incremento dell’export italiano per tre quarti del totale. Sempre per quanto riportato dall’Istat risulta invece in calo il contributo all’export da parte delle imprese che si collocano nella fascia di fatturato tra i 250 mila ed i 15 milioni di Euro. Il fai da te è in genere prerogativa delle aziende più piccole che anche nei casi di successo riescono ad ottenere una scarsa penetrazione ed un limitato presidio dei mercati esteri. La consulenza professionale in materia di internazionalizzazione imprese inoltre non è limitata alle strategie di mercato ma concerne anche gli aspetti finanziari, giuridici, fiscali ed il supporto professionale sugli strumenti a disposizione delle imprese per la gestione in sicurezza dei pagamenti dei clienti esteri anche al fine del loro utilizzo come leve di marketing.

6) Perché puntare una internazionalizzazione aziendale sul mercato russo?

Perché la Federazione Russa con 17 milioni di kmq è il più vasto Stato del pianeta e perché la Russia costituisce anche un hub logistico e culturale per le imprese italiane verso il mercato dei Paesi CSI, la Comunità degli Stati Indipendenti e l’Unione Doganale Economica Euroasiatica.

7) Lavoriamo già con la Russia quali possibilità di sviluppo del core business possiamo avere?

La Market Entry Strategy può anche essere utilizzata per la revisione di un modello di business esistente al fine di ottenere per l’azienda un riposizionamento più efficiente ed efficace sul mercato.

8) E’ possibile avere un incontro per parlare della nostra internazionalizzazione aziendale?

L’analisi ed il confronto sullo specifico business case sono previsti di default con l’attivazione del servizio Market Entry Strategy, i servizi del profilo web e del profilo attivo sono invece strutturati su modalità operative diverse in ragione del più limitato costo di attivazione. Il contatto telefonico e/o la sessione in video conferenza su Skype rappresentano invece normale pratica in tutte le fasi operative dei servizi internazionalizzazione imprese.

9) E’ possibile avere un documento di riepilogo dei servizi di internazionalizzazione imprese e dei relativi costi per poterne parlare in azienda?

Si, è sufficiente contattarci per ricevere informazioni dettagliate sui servizi di internazionalizzazione imprese.

10) Siamo alla ricerca di un investitore russo per un nostro progetto sareste interessati ad una collaborazione?

Abbiamo la possibilità di attivare un servizio specifico per questo scopo che ha un suo costo da sostenere al momento dell’attivazione.